La Cucaracha

Cucaracha è un ristorante messicano colorato e caciarone a metà di via Candia, che ho scoperto qualche settimana fa grazie a Tania e nel quale ho avuto modo di mangiare già un paio di volte.

Il problema è che non riesco a farmi di Cucaracha un giudizio univoco: da un lato sono attratto dall’ampiezza del menu, dall’abbondanza dei piatti e dall’evidente passione della coppia messicana che gestisce il locale. Dall’altro lato, mi frenano il prezzo, più alto rispetto a quello che mi aspetterei, e il terrificante odore di fritto e unto che ti rimane sulla pelle e sui vestiti all’uscita.
Ma veniamo ai fatti:
Il locale è abbastanza labirintico, con una ventina di tavoli distribuiti in spazi piuttosto angusti ma ben gestiti e, come ho detto, molto allegri e colorati.
Il menu è estremamente ampio. Continue reading “La Cucaracha”

Formula Uno

Entrammo, mangiammo, uscimmo.
Davvero non ho altro da dire, su questa che è una delle più celebri pizzerie “volanti” di Roma.
Menu sulle tovagliette di carta, fila all’ingresso, ambiente spoglio, fritti classici, pizza un po’ troppo gommosa per i miei gusti.
Con una birra abbiamo pagato 11 Euro a persona.

Mah.

Continue reading “Formula Uno”