Pepe Rosso

UPDATE: Pepe Rosso da qualche tempo ha chiuso, e al suo posto ha aperto un altro ristorante. Lasciamo la recensione sotto solo per “ricordo”.

Pepe Rosso è il ristorante-pizzeria sotto casa mia… la salvezza  in quelle sere che ti accorgi troppo tardi che hai finito il pane e puoi invece rifarti con una  fragante e calda focaccia… il conforto di una gustosa “margherita a portar via” dopo 12 ore di ufficio che ti hanno fatto perdere tutte le speranze… la cena veloce-velocissima prima del cinema con i biglietti per lo spettacolo delle 22.30 già in tasca… il luogo ideale per scambiare quattro chiacchiere domenicali con le amiche davanti ad una consolante  cofana di carbonara… e perché no, l’imprevedibile scenario della cena più romantica a lume di candela nel locale inaspettatamente deserto con il “fidanzato” che non è mai voluto diventare tale…

Pepe Rosso si presenta con una grande sala accogliente, pareti sui caldi toni del rosso mattone, luci soffuse, piccole candele sui tavoli, ampia esposizione di vini.

L’ambiente è rilassante, il servizio amichevole e appena accomodati si è subito coccolati da un flute di prosecco accompagnato da quadretti di pizza rossa.

E a questo punto, menù alla mano, bisogna decidere quale “impostazione” dare alla serata…

Io sono andata da Pepe Rosso più e più volte e in qualche modo ho avuto modo di provare molte delle portate proposte e perfino le  aggiunte dei “piatti del giorno” e per questo mi permetto di suggerire:

  • Fritti freschi ed in particolare fiori di zucca e filetti di baccalà
  • Bruschette di pane fatto in casa (con melanzane in primis)
  • I mitici rigatoni alla carbonara
  • Lo “scagnozzo” (pizza arrotolata)con speck, rucola e stracchino
  • Tiramisù e crema catalana

Devo dire, però, che molti preferiscono la carne, di ottima qualità e servita già riccamente contornata di verdurine varie e patate,  la pizza “romana”(bassa) e croccante, lo scagnozzo nella variante nutella.

Stante la qualità degli alimenti proposti, la cura nella presentazione dei piatti, l’attenzione del servizio e l’ambiente confortevole, il prezzo è una piacevole sorpresa, si superano di poco i dieci euro per una pizza- fritti e birra, i venti per un antipasto- primo e dolce, e si resta nei trenta per una ricca cena a base di carne.

Condividi

9 thoughts on “Pepe Rosso

  1. Ciao, provato ieri sera con amici, tutti d’accordo: pizza e fritti ottimi. Stesso dicasi per la birra enkir, consigliataci dal proprietario (credo). Confermo pienamente la tua descrizione! Torneremo a provare la carne e il resto del menu. Grazie per il consiglio! Ciao

  2. Ciao,

    ci sono stata anche io: buonissimi i fritti, soprattutto la panatura del baccalà era veramente ben fatta e leggera!
    Ottima anche la pizza con patate funghi e cotto 🙂

  3. anche io abito in zona…. il mondo è piccolo eh? 😉
    ci passo davanti spesso ma non l’ho ancora provato, mi avete stuzzicato le papille con i vostri commenti. unico dubbio: mi pare che il forno sia elettrico, il che mi lascia perplessa (sono un pò fissata col forno a legna…)
    conoscevo poco la gestione precedente (si chiamava “grigliarò” se non ricordo male) di cui ho un ricordo buono ma non eccelso.
    ora mi pare proprio giunto il momento di provarlo, ‘sto pepe rosso. farovvi sapere. 8)

  4. 😀
    abbiamo mangiato benissimo e il servizio è stato veramente fantastico……
    complimenti

  5. sono stato ieri sera e sorpresa delle sorprese il Ristorante Pepe Rosso non c’è più ! ora c’è l’osteria mavi.. visto che non sapevamo dove andare siamo rimasti a cena lì.
    abbiamo preso come antipasti una frittura di verdure (non male, non erano unte)una cacio e pepe e una carbonara (non male, buono il guanciale) come dolci un tiramisù e un tortino di mele e cannella. prezzo sui 20 eu a testa

  6. 🙂 sono stao tratto in inganno anche dal fatto che hanno ancora il sito web attivo il cui num di telefono è lo stesso dell’Osteria Mavi .

    a presto 😉

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *