Memorie di un cane di Pavlov

E’ un periodaccio.

Sono continuamente con la testa da un’altra parte.

Ieri sera, per dire, mi stavo cambiando prima di andare a dormire, con il sonno e le occhiaie da panda che ho negli ultimi tempi. 

E’ stato un attimo, invece di mettermi il pigiama mi sono ritrovato in bagno a lavarmi per uscire.

Non fosse stato per l’acqua fredda, mi sarei ritrovato a mezzanotte in giacca e cravatta sullo scooter.

E’ un periodaccio…

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *