Flame – Il ristorante di Flavia Vento

Cioè, capito no? Ieri avemo mangiato al ristorante de Flavia Vento. FLAVIA VENTO. Cioè, non so se mi spiego!

Però mannaggia, nun ce stava.  Io me penzavo che si annavo ce stava lei tipo alla cassa, o magari sotto la cassa, dentro ‘na teca de vetro. E invece gnente. Nun ce stava. Ce so’ rimasto male!

Vabbè, la verità è che non lo sapevo che il ristorante era della Vento, anzi, io il ristorante lo conoscevo come “Mangiafuoco”. Poi quando abbiamo chiamato per prenotare ci hanno detto che si erano rinnovati ma la gestione era la staessa. Tacendoci così il dettaglio fondamentale: la proprietà. Qui e qui trovate le “prove”, ottenute grazie alle doti invesigative di Signora Maria.

Del ristorante non c’è moltissimo da dire. Arredato con molto stile, arioso, e dominato dal banco delle carni (come dice anche il nome, la specialità del ristorante è la brace).

Abbiamo mangiato degli antipasti molto buoni, tra i quali gli involtini di melanzane alla brace con pancetta e scamorza e i Canederli del Trentino su crema di pecorino fuso.

A seguire, i Tonnarelli alla Gricia, promossi a pieni voti, e i Tonnarelli cacio e pepe alla romana con ricotta e pancetta croccante, intrigante come idea ma a mio avviso stonata l’esecuzione: della ricotta non c’era traccia a livello di sapore, e la pancetta croccante era una fetta intera poggiata sulla pasta, assolutamente non amalgamata né amalgamabile con il resto del piatto.
Una lode convinta alla cottura dei tonnarelli, perfetta. Un biasimo altrettanto convinto alle quantità, molto molto ridotte.

Sui secondi, due tagliate di manzo sono arrivate una cotta a dovere e tenera e una dura e stopposa.  Io ho preso delle salsicce di prosciutto alla brace, un po’ sbilanciate per il sale ma complessivamente buone.

Dolci: il tortino di mele con crema alla vaniglia merita di essere provato.

Il conto complessivo, per un pasto completo dall’antipasto al dolce, è mediamente di 35-40 Euro più le bevande. Gli antipasti sono sui 7-8 Euro, i primi tra gli 8 e i 10 Euro, i secondi intorno ai 15 Euro e i dolci sui 5 Euro.

Pur se non mi ha colpito particolarmente, penso che sia un indirizzo da tener presente, e in ogni caso Ezekiel mi ha detto che la pizza la facevano (quando erano Mangiafuoco) molto buona, quindi è necessario provarla!

7 Replies to “Flame – Il ristorante di Flavia Vento”

  1. caro secondome…mi sa che stai invecchiando….siamo andati insieme da “mangiafuoco” un paio di anni fà al massimo e mi ricordo che non ne siamo stati per niente soddisfatti…
    quanto a flavia vento ho avuto il “piacere” di mangiare “sedia a sedia” con lei un paio di settimane fà in un locale dei parioli “il caminetto”(molto vip come lei) che sconsiglio vivamnente a tutti(non è mancato un suo assurdo show di telefonata con urla, insulti, parolacce e pianti infiniti)

  2. Beh….non è vero che la gestione è la stessa, visto che Flavia Vento ha acquistato licenza e tutto il resto dal vecchio proprietario. Da quello che sapevo i proprietari di Mangiafuoco si sono trasferiti a viale Trastevere a Il Teatro di Mangiafuoco….al Flame c’è il giovane chef che aveva lavorato da Mangiafuoco che è in gamba ma il pizzaiolo non è più lo stesso. Ho queste informazioni xchè andavo spesso da Mangiafuoco!

  3. Non saprei cosa dirti, Raniero.
    Ho scritto quello che mi hanno detto, ma ti ringrazio per la descrizione puntuale, e a questo punto ti chiederei: trovi che la cucina sia migliorata o peggiorata?

  4. Ecco, mi mancava solo flavia vento dietro casa amme. Confermo, anche se il ricordo è ormai di un anno fa, la non buona impressione sulla pizza di mangiafuoco (cosi come su pressoché qualsiasi cibo che venga spacciato dalle parti dell’ostiense, a essere sinceri :))

  5. …dipende! Il primo Mangiafuoco era una garanzia, ma nell’ultima parte della sua vita era stato discontinuo. Ora, con la nuova gestione, c’è ancora l’entusiasmo degli esordi e secondo me si mangia dignitosamente. Bisognerà vedere alla lunga.

  6. …io sono andata a mangiarci questa settimana…non metterò più piede lì dentro fino alla prox gestione!!! Dire pessimo è riduttivo. Il locale è molto carino. bello l’arredamento, bellissimi i bagni. Mi dispiace per i camerieri che sono gentilissimi e simpatici, ma la cucina è pietosa!!!! i carciofi alla giudia e alla romana non sanno proprio cosa siano, ma vabbè. La carne era talmente vecchia ke non se la sarebbe mangiata nemmeno il gatto!!!! ci è arrivata la puzza di marcio già quando la cameriera si è avvicinata alle nostre spalle, non volendo crederci l’abbiamo assaggiata ….stavamo per vomitare!!!!!!!
    Sicuramente 1 posto da consigliare alle persone che ci stanno antipatiche!!!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *