Fusillipo

Da un paio di mesi, Fusillipo ha chiuso.

Via Aurelia 350
Roma
06-6621894
http://www.fusillipo.it
info@fusillipo.it

Giorno di chiusura: –

Fusillipo è un piccolo ristorante-pizzeria all’inizio di Via Aurelia, vicino alla chiesetta di Madonna del Riposo. Era un po’ di tempo che volevo provarlo, ma mi sono deciso solo qualche giorno fa. Logisticamente non è il massimo, perché in quel punto l’Aurelia è ad un solo senso di marcia (sull’altro c’è una corsia preferenziale) e perché c’è pochissimo spazio per parcheggiare. E tuttavia è un locale molto attraente, con pareti a vetro che mostrano già dalla strada la sala del ristorante, luminosa e mediterranea (cosa voglia poi dire “mediterranea” non lo so, ma è la sensazione che ho avuto vedendola). Ci sono anche dei tavoli esterni, ma il rombo delle macchine di passaggio è fastidioso.

Dal punto di vista gastronomico, ho intenzione, prima di esprimere un giudizio definitivo, di provare Fusillipo come ristorante, perché come pizzeria non riesco a pronunciarmi. Vi spiego il perché:
Come antipasto abbiamo provato i fiori di zucca fritti (gustosi, croccanti e asciutti) e l’antipasto “Fusillipo”, costituito da prosciutto crudo, una mozzarella di bufala e una mozzarella fritta, accompagnato da una focaccia, eccezionale, l’esatto opposto delle tavolette di compensato croccante che spesso occorre sorbirsi.
Poi il capitolo pizze: sono alte, quindi se adorate la pizza romana statene alla larga e sono generosamente condite. Si sente che l’impasto è particolarmente curato e anche la cottura è stata a puntino.

E allora? – direte voi – Dov’è la tua indecisione? Oggi sei storto e vuoi rompere le scatole?
No! – vi risponderei – Il problema è che nel complesso il tutto mi è sembrato tendente all’insipido, i sapori mi sono sembrati piuttosto scialbi. Un po’ come un quadro i cui dettagli siano curati ma che nel complesso non convince.

Eppure, come dicevo all’inizio, da Fusillipo ci voglio tornare, lo voglio testare come ristorante e voglio provarne i dolci, quindi aspettatevi prima o poi un aggiornamento di questa recensione!

Ah! Dimenticavo! Abbiamo pagato 16 euro a persona, bevendo birra come accompagnamento ad antipasto e pizza.

Condividi

8 thoughts on “Fusillipo

  1. Pingback: diggita.it
  2. Ottima recensione come sempre. Critica ma non fastidiosa.
    Trovandosi vicino casa mia, proverò questo ristorante anche io, assieme alla mia ragazza, che per i giudizi sembra nata apposta.

  3. sarà stato un caso,ma io da fusillipo mi sono trovata piuttosto male!
    probabilmente è stata solo sfortuna,ma arrivavano le portate alle persone che erano arrivate dopo di me E A ME NO!

  4. Mi trovi favorevole su tutto (sopratutto sulla questione ubicazione sfavorevole) ma sulla questione pizza no…
    “sono alte, quindi se adorate la pizza romana statene alla larga e sono generosamente condite”…trovo questa frase poco indicata ad un sito del genere…
    preferisco dire che se non vi piace la pizza “alta napoletana” non vi piace la pizza…perchè la “pizza romana” non è la pizza…è una copia riuscita male della VERA pizza.

  5. Ciao Luca!
    Quella che poni una questione annosa. Di principio concordo con te, ma nei fatti no.
    Mi spiego meglio: che pizza sia napoletana e che quindi la “vera” pizza sia sono quella napoletana è condivisibile.
    Ignorare che esista un altro piatto, diffuso soprattutto qui a Roma, che è la pizza “bassa”, fatta standendo con il mattarello e non a mano, con meno impasto e senza il bordo ampio, è secondo me un errore.
    Concordo con te che le caratteristiche organolettiche siano abissalmente differenti, ma anziché farne una questione di decidere quale sia la migliore o la più buona (ché io stesso ho difficoltà a stabilirlo, a volte ho voglia di una, a volte dell’altra), preferisco prendere atto dell’esistenza di due piatti con lo stesso nome ma molto diversi tra loro, e segnalarlo di volta in volta quando è il caso.
    Quando e se inventeranno un nome differente per la pizza “romana”, lo adotterò, nel frattempo mi accontento di questa approssimazione! 🙂

  6. Ma guarda secondo me nn troveremo mai un ponto di accordo, potrei scrivere decine di post su sta “pizza romana” e nn voglio assolutamente uscire fuori tema del tuo sito! io da napoletano (credo si sia capito) dico che l’unica pizza è quella fatta come tradizione vuole…come l’unico cannolo….l’unica polenta….l’unico kebab….che poi ci sono delle copie mal riuscite fatte da altre persone è un altro discorso…Per me la pizza romana è solo una pizza riuscita male…e l’unico modo per far cambiare idea ad un romano su questa faccenda è portarlo a Napoli dove sappiamo noi e farlo mangiare come da tradizione, con sto metodo ho convertito molti colleghi!
    Cmq per il resto…ottimo sito ed ottime recensioni…nn so perchè ma le tue recensioni rispecchiano sempre le mie opinioni.
    a presto.

  7. ciao passando per via aurelia 350 curiosamente mi sono fermata in un ristorante di nome PIETRA MARINA devo dire molto bello molto luminoso ma soprattutto abbiamo mangiato del pesce ottimo…..il cameriere devo dire oltre che professionale(che di questi tempi e difficile a trovare)ci ha consigliato come antipasto di polpo freschissimo come primo dei frascatelli scampi e pachino e fettuccine vongole e carciofi e come secondo rombo al forno con patate accompagnato da buon chardonnay st.pauls e come dolce il cuore caldo….io sono stata benissimo e se potete andate perche ristoranti cosi non ce ne sono tanti.(e mi sono accorta che la gestione e tutta una famiglia)andate andate andate….buon appetito

  8. ciao sono maurizio anche a me mi avevano iunformato del cambio gestione e sono andato a provare ,devo dire che mi sono trovato bene ambiente confotevole e cucina veramente gustosa e ricca provatelo anche voi ………

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *