Take Sushi

viale Trastevere 4
Roma
06-5810075
Sito Web: http://www.takesushi.it

Giorno di chiusura: –

Note alla chiusura: chiuso lunedì a pranzo

Questo ristorante rientra nella nostra classifica di eccezioni. La collaborazione tra proprietari cinesi e giapponesi ha dato vita a questo simpatico ristorante a Trastevere davanti piazza Sonnino. Il locale al primo approccio risulta gradevole per la disposizione dell’arredamento “jap style” e la disponibilità dei proprietari.
Il ristorante è ben organizzato e già dal loro sito web è possibile navigare il sostanzioso menù e sbirciare le sale nel locale. Il punto di forza è il sushi bar dove i 2 cuochi giapponesi, Murata ed Amanu, vantano una pluriennale esperienza culinaria e realizzano di fronte a voi, anche su richiesta, sushi e sashimi.

La qualità dei piatti e del pesce è veramente degna di nota come lo è la varietà dei piatti giapponesi in quantità e qualità tradizionale come i nabemono, kushikatsu, gyoza etc.
Il servizio è buono, come pure la lista delle birre giapponesi, e la cosa da non tralasciare; il prezzo è veramente proporzionato per chi cerca un ristorante di cucina giapponese con prezzi non elevati.
E’ disponibile anche il servizio take away.

Parcheggio: Negativo
Prenotazione: Non necessaria, ma consigliata
Accesso disabili: NO
Prezzo medio: 25 euro bevande escluse
Sala tatami: SI
Kaiten Sushi: NO
Sushi bar: SI

Locale e Ambiente: ¥¥¥¥¥
Qualità e Varietà cibo: ¥¥¥¥¥
Servizio: ¥¥¥¥¥
Prezzo: ¥¥¥¥¥
Giudizio Globale: ¥¥¥¥¥

Legenda : ¥ [da 1 a 6]

(Partnership Youkoso Italia – SecondoMe. Link alla recensione originale)

Centro della mappa
map
Take Sushi
viale Trastevere 4
Roma
06-5810075
http://www.takesushi.it

Condividi

5 thoughts on “Take Sushi

  1. Sono stata a cena da Take Sushi in viale Trastevere a Roma, sono un’assidua frequentatrice di ristoranti giapponesi non solo a Roma, il mio giudizio è negativo: la qualità del pesce (totalmente decongelato) è scadente e le porzioni miseramente abbellite con verdure crude che riempiono il piatto, spezzo una lancia solo alla tempura fatta espressamente, i dolci sono pessimi e serviti in vaschette di plastica di cui la proprietaria si vanta in quanto prodotto surgelato importato direttamente dal giappone (sebbene il dolce tipico di pasta di riso e ripieno di fagioli rossi debba essere confezionato dal cuoco direttamente in loco), l’antipasto di fagioli (borlotti in scatola) e cotiche..il conto è stato di 75 euro per 2..lascio a voi il giudizio, provare per credere! io ho provato e mai più tornerò…arrigatò take sushi di viale trastevere!

  2. Sono stata a cena con degli amici la settimana scorsa, e sono rimasta bene impressionata: il riso che usano è lievemente più colloso degli altri ristoranti, e si avvicina di più alla preparazione corretta giapponese. Non sono riuscita a capire la qualità che usano, ma il taglio, lo spessore, la lunghezza e la lucidità erano quelle giuste. Il taglio del pesce che usano nel sushi è strepitoso e più alto di quello che si trova solitamente in giro. Ho assaggiato anche il LAMEN ed era ottimo. Il servizio è gradevole, il ristorante un pò piccolino e trovare parcheggio è un’utopia ma a trastevere è sempre così. Mi ha fatto ridere il commento precedente, in particolare con quel “totalmente decongelato” (e meno male, pensa se lo decongelavano solo a metà…). Approfitto per ricordare che che il congelamento e scongelamento del pesce crudo è OBBLIGATORIO per legge per ridurre al minimo il contagio da Anisakis, ma purtroppo è una pratica seguita da neanche 1 ristorante su 10 (indagine altroconsumo). Sempre prendendo spunto dal commento precedente, l’antipasto di fagioli “borlotti in scatola” come c’era da aspettarsi non c’era proprio – non me l’hanno propinato mai, neanche in quello che ritengo personalmente il peggiore ristorante giapponese di Roma, che è quello di EUROMA2 – non sarà che come antipasto aveva iniziato con un paio di litri di sakè ?????

    Giudizio mio personale sul ristorante: 9/10 – da provare assolutamente assieme al giapponese che servono al ristorante Met a Ponte Milvio.

  3. il ristorante si colloca indubiamente tra i migliori giapponesi come qualità prezzo a roma
    taglio del pesce sublime, pesce fresco (leggo in un commento “decongelato?” – siamo impazziti?), ambiente accogliente, posizione centralissima…

  4. ma avete idea di cosa sia la cucina giapponese. Take sushi sublime? accogliente? pesce fresco? be dico solo a colui che usa questi aggettivi per quel ristorante …vatti a mangiare una carbonara o una pizza che forse e’ l’unica cosa che puoi capire.

  5. Il fatto che il pesce sia decongelato è del tutto normale.
    Anzi, ci sarebbe di che preoccuparsi se non lo fosse: il pesce crudo DEVE essere congelato secondo rigidi criteri (se non sbaglio, per un minimo di 24 ore a -20°).
    Ciò serve a proteggerci dalle intossicazioni batteriche o da parassiti piuttosto pericolosi che, a volte, possono infestare il pesce che mangiamo.
    Relativamente al ristorante in questione: conosco Take (abito poco lontano) ma non lo frequento molto spesso: preferisco Hamasei, più caro, ma secondo me più gradevole.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *