Tenmaya

Via Calpurnio Fiamma 47
Roma
06-765944
Sito Web: http://ristorantegiapponesetenmaya.com
email: ristorante.tenmaya@hotmail.it

Questo ristorante lo inseriremo nella prossima classifica dei ristoranti giapponesi a roma (su Youkoso Italia), valutandolo come migliore nel rapporto qualità/prezzo economico.

Il locale, a gestione cinese, aveva aperto i battenti con chef giapponesi puntando sulla semplicità ed economicità dei piatti, un punto di riferimento per chi veramente vuole puntare al prezzo basso senza però rimanere deluso.

Il locale che troverete nel quartiere tuscolano ha, oltre ai tavoli classici, anche salette in stile tatami ma a seduta in legno (pavimento in legno incavato per le gambe e tavolo).
I piatti sono abbastanza vari e il nuovo chef riesce a soddisfare anche diverse richieste particolari.

Il taglio del pesce è sufficentemente discreto e fresco. Il riso ha una normale consistenza e permette di ripagare appieno il prezzo onesto che verrà presentato a fine pasto. A menù troverete anche gyoza e gyuteppanyaki ed asari no misushiro (miso con vongole).

Finalmente un locale cinese a cucina giapponese per giovani e per chi punta a strappare un buon conto ma a buone pretese, a volte nel personale si trova anche qualche cameriera giapponese.

Parcheggio: assolutamente negativo
Prenotazione: Non necessaria, consigliata il sabato

Prezzo medio: 25 euro
Posti:55
Sala tatami: legno in seduta
Kaiten Sushi: no
Teppan yaki : no

Orari:
Pranzo: 11:00-15:00
Cena: 18:00-24:00

Sempre aperto

Carte di credito: Visa, Bancomat

Centro della mappa
map
Tenmaya
Via Calpurnio Fiamma 47
Roma
06-765944
http://ristorantegiapponesetenmaya.com


4 thoughts on “Tenmaya

  1. Pingback: acolpodocchio

  2. Luca

    ma fa sempre sorridere leggere questo tipo di recensioni!
    come si fa a pretendere un ristorante giapponese con prezzi bassi?!?…che forse per sushi con pesce si intende sushi con carne di topo??…
    pesce a buon prezzo e “abbastanza fresco”???…ma sapete qualcosa su Anisakis e Istamina ?!?…io prima di mangiare qualcosa mi informerei come viene trattata ancor più se si parla di pesce crudo!!…
    un’ammatriciana fatta male al max vi causa dolore de panza, ma pesce crudo trattato male o abbastanza fresco è ben altro “fastidio”…

  3. Andrew

    Ammatriciana co 2 emme,nun se pò senti.
    Non necessariamente devi squattrinarti per mangiare pesce crudo,il rapporto qualità/prezzo esiste da sempre.
    Ho speso sempre dai 20 ai 35 euro mangiando bene(non come uno sfondato,ma bene),e non sono ancora morto.

  4. emiliano

    Eccolo un altro ristorante vicino casa mia a cui vado molto spesso. La gestora ormai ci riconosce e ci fa sedere al solito tavolo. Il servizio e’ molto cortese. L’ambiente e’ carino e la recensione lo descrive bene. Confermo l’ottimo rapporto qualita’/prezzo.

    Lo consiglio molto a chiunque volesse iniziare ad imparare il gusto di questo tipo di cucina.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>