Tramonti e Muffati

Tre cose mi sono rimaste impresse di Tramonti e Muffati, un’ottima enoteca/ristorante tra l’Appia e la Tuscolana, vicino Via delle Cave:

  1. Il menu musicale: in prima pagina del menu era riportato l’elenco delle composizioni di musica classica di sottofondo
  2. Il fatto che il proprietario, nonostante il locale fosse mezzo vuoto (eravamo in 10 avventori in tutto), abbia negato il posto a molte persone che hanno cercato di entrare  a cenare per un semplice fatto: “la cucina è troppo piccola e vi farei aspettare troppo, allora preferisco non farvi mangiare proprio”. Ecco, di questi tempi queste sono le frasi che danno la misura della professionalità Continue reading “Tramonti e Muffati”

Dal Bersagliere

Esistono dei posti a Roma in cui è ancora possibile mangiare una pizza e una birra con 10 euro, e la cosa più incredibile è che la pizza riesce ad essere pure buona e l’ambiente informale e simpatico per una cena veloce prima di un cinema o dopoteatro.
Il menù propone a prezzi ancora “popolari” i classici fritti, supplì, crocchette, fiori di zucca e olive ascolane, e tutta una varietà di bruschette a partire dalla semplice aglio e olio, ormai sparita da quasi tutti i menù dei locali più trendy e meno abbordabili.
La mia preferenza va senza dubbio ai supplì che a fronte di un locale strapieno vengono serviti comunque caldi e croccanti in tempi rapidissimi. Vastissima la scelta della pizze “alla romana”, basse e croccanti, alcune con nomi fantasiosi e che il menù propone divise in rosse e bianche con apposite descrizioni.
Continue reading “Dal Bersagliere”