Tag Archives: nachos

Big Bang, cronaca di una serata deludente

Via Aurelia 1051
Roma
0666183445
Sito Web: http://www.bigbangroma.com/
email: info@bigbangroma.com

Giorno di chiusura: Mai

Era molto tempo che volevo provare Big Bang, un grandissimo locale che si trova giusto all’incrocio tra l’Aurelia e il Raccordo, e finalmente ci sono stato qualche giorno fa, con risultati purtroppo molto deludenti.

Si tratta di una struttura molto grande, tutta declinata al tema USA che fa non solo da ristorante, in una sala arredata in pieno stile Anni ’60, con tanto di panche rivestite di pelle, ma anche da disco-pub, locale per feste con animazione e molto altro (sul sito trovate tutti i dettagli).

Il menu si articola su tre filoni principali: la cucina tex-mex, la steak house e la pizzeria.

Non abbiamo provato la pizza, ma sul fronte tex-mex i Big Bang Nachos, piattone di nachos con fagioli, formaggio fuso, panna acida e sour cream erano gommosi e poco fragranti, mentre sul fronte della braceria le Pork Ribs BBQ, costolette di maiale glassate con salsa barbeque erano decisamente troppo cotte e poco carnose. Il tutto con un’attesa di mezz’ora per l’antipasto e di quaranta minuti per il piatto principale, nonostante fossimo in non più di tre tavoli in tutto il locale. L’unica cosa da salvare della serata è stata secondo me la gentilezza delle cameriere.

Con una birra alla spina la spesa è stata di circa 20 Euro.

Mi dispiace molto, ma difficilmente ci tornerò.

La Cucaracha

Via Mocenigo 10
Roma
06-39746373
Sito Web: http://www.lacucaracha.it
email: info@lacucaracha.it

Cucaracha è un ristorante messicano colorato e caciarone a metà di via Candia, che ho scoperto qualche settimana fa grazie a Tania e nel quale ho avuto modo di mangiare già un paio di volte.

Il problema è che non riesco a farmi di Cucaracha un giudizio univoco: da un lato sono attratto dall’ampiezza del menu, dall’abbondanza dei piatti e dall’evidente passione della coppia messicana che gestisce il locale. Dall’altro lato, mi frenano il prezzo, più alto rispetto a quello che mi aspetterei, e il terrificante odore di fritto e unto che ti rimane sulla pelle e sui vestiti all’uscita.
Ma veniamo ai fatti:
Il locale è abbastanza labirintico, con una ventina di tavoli distribuiti in spazi piuttosto angusti ma ben gestiti e, come ho detto, molto allegri e colorati.
Il menu è estremamente ampio. Continue reading

T-Bone Station

via Francesco Crispi 27
Roma
06-6787650
Sito Web: http://www.t-bone.it
email: info@t-bone.it

Giorno di chiusura: –

C’è che quando mio padre si fissa con un posto, succede che ti porta sempre lì…
Non so come, non so quando, ha provato la T-Bone Station per la prima volta, fatto sta che ormai è meta fissa quando decide di offrire il pranzo domenicale.
E tutto sommato, non ci si può davvero lamentare.
A Roma ce ne sono 4 di questi ristoranti, a Trastevere vicino piazza Trilussa, a via Crispi (traversa del Tritone), a via Flaminia, altezza corso Francia e a Casal Palocco. I locali sono abbastanza diversi fra loro, come stile e dimensioni (unica cosa in comune la difficoltà a parcheggiare): tavoloni in legno, panche e stile “western” a via Crispi, più “fighetto” a Trastevere e via Flaminia (mai stato a Casal Palocco). I menu invece sono identici, come ci si aspetta in catene di questo tipo.
Continue reading