Più Cena, ci siamo. E siamo tanti. Tantissimi!

Ultime notizie dal fronte +Cena: SIAMO TANTISSIMI!!!!!!!!!!

68 persone, anche se ci sono un po’ di defezioni per problemi di salute.

Ieri ho chiamato per dire che eravamo 60 anziché 50 e hanno strabuzzato gli occhi. Oggi pomeriggio nuovo aggiornamento.

Comunque vada, sarà un successo!

  • Samuele SilvaPhotoWalk.it
  • Giovanni Dragone – SenzaStile
  • Antonio Amato (a.k.a. Nemo) – Nemo Blog
  • JTheo – Matteo Marchelli
  • Andrea Beggi
  • Estroversa
  • Monica Colangelo – PlayMonick.Net aka Distratta di professione
  • Egle Colangelo
  • Micol Colangelo
  • Stefigno
  • Roberto Ventre – Robie
  • Alessandro Zarcone – …Lord Zarcon
  • Walter Pierbattisti – LSLUG
  • Nicolò Risitano – LSLUG
  • Cristian Bracci – Agaponeo
  • Marco Croella – SecondoMe 2.0
  • Claudio Mastroianni (anche detto Gatto Nero) FermentiGattici.net
  • Massimo Marino (aka Maxime) – PensierInEccesso 2.0
  • Tiziano Caviglia – TLUC Blog, SocialDust
  • Paola Santoro – Wonderpaolastra
  • Lo Monaco Francesco – www.cupido.it – Innamorarsi in rete
  • Fabio Masetti – – ScriptaVolant
  • Feba
  • Stregatta aka Chiara T. – Stregatta (con fidanzato al seguito)
  • Gianluca – Youkoso Italia
  • Kanako – Youkoso Italia
  • Antonio Sofi Webgol
  • Roberto Chibbaro (da confermare) Dietrolequinte.bloglist.it
  • Rossella Rasulo – Ninna till the end – se riesco faccio un salto per il caffè…
  • Davide Baglieri aka davidonzo
  • Mary – Pastamista
  • Sabrina aka Juliet – Juliet
  • Susan Quercioli – Pm10
  • Carlo B. – Carlo (all’EUR non esiste un ristorante decente, punto)
  • brassy – brassy (+ 1)
  • aluccia (beggi ha detto che mi riaccompagna a casa, lo scrivo qui così non si rimangia l’accompagno)
  • Natascia Edera Laboratorio Formanova – all’80%
  • Caterina Policaro catepol – all’85% 🙂 (si, si!!)
  • Cristiano Siri
  • Massimiliano Manzetti
  • Davide Bocci in…
  • Stefano Epifani …forse +1
  • Gian Luca Millesimi +1
  • Alfredo Di Giovampaolo – SirDrake
  • Mariangela Corona
  • Roberto Bernabò – Cinemavistodame
  • Giacomo Mason – Intranetmanagement
  • Ermanno – Portmeirion
  • Marco Rapone – Chicco
  • Eddypedro
  • Domenico Calojero – Stradeperdute.net
  • Giuseppe Zeuli Lumine
  • Sabrina Montanari nonsologiovani
  • Riccardo Cambiassi giocolandoper l’aperitivo non je la fo, abbiate pazienza, c’ho un po’ di strada da fare 😉 ci vediamo al ristorante.
  • Antonella ‘Svaroschi’ Napolitano
  • Piergiorgio Lucidi – Open4Blog – (+1)
  • Luca Cappelletti – IDCN Infodomestic.com + 2 (Emiliano Bruzzese e Sonia Pucci)
  • Alessio Jacona – Blogs4biz.info
  • Magda Paolillo – Spotanatomy.info
  • Chiara Buosi – chiarabuosi…ups, sono tardi?
  • Tommaso SorchiottiMicroblogging.it (trenitalia permettendo..)
  • Hamasei

    Ecco il ristorante fatto tradizione, dove si ascolta e si sente l’odore del sol levante. Il primo ristorante tradizionale giapponese aperto all’inizio degli anni ‘70 nella capitale e filiale del quartier generale di Tokyo (Asakusa). Il locale arredato in stile “minimal design” è suddiviso in 4 parti; un sushi bar per appetiti veloci, una sala tatami, e due mega aree di tavoli a sedere. L’ultima di questa aree è stata inagurata recentemente annettendo il locale successivo ed estendendo di fatto le dimensioni del già grande locale. Giunti nell’area di entrata (hall) il personale di sala in stile nipponico vi accoglierà per farvi sedere o prenotare il posto con la famigerata cortesia. I piatti forti del locale sono sicuramente 4: il sushi di ottimo livello, la tempura eccellente, lo shabu shabu ed il teppanyaki (al piatto) veramente buoni. Continue reading “Hamasei”

    La ‘nduja 3

    “La ’nduja 3” è l’ultimo arrivato (febbraio 2007) della catena “La ’nduja”, attiva con successo da anni nella zona est di Roma.
    Il ristorante si compone di due ampie sale, con capienza totale di circa 200 coperti, l’atmosfera è allegra, pareti giallo oro con decori blu e ornamenti che ricordano la Calabria (regione caratterizzante i menu, ma forse si era intuito…)
    Il ristorante è una pizzeria – bisteccheria – griglieria, può accontentare tutti i gusti. Chi ha frequentato “Al peperoncino” di via Ostiense, noterà una forte somiglianza con “La ’nduja 3”, per menu, qualità e prezzi, con più coperti a disposizione. Come antipasti, oltre ai classici fritti (supplì, fiori di zucca, olive ascolane), le bruschette miste (provate quella con la ‘nduja), le pizzelle ripiene, ma anche vassoi di affettati e insaccati calabresi, formaggi, focacce, spiedini di calamari, scamorze alla piastra con prosciutto o speck (porzioni molto abbondanti, fare attenzione).
    Continue reading “La ‘nduja 3”

    L’ignorante si è posizionato!

    Come sapete, nel mio blog principale recensisco i ristoranti di Roma.

    Se su Google cercate la keyword “recensioni ristoranti” appaio in una modestissima quattordicesima posizione, nella seconda pagina.
    Ma se cercate “recenzioni ristoranti”, in un baleno balzo in SETTIMA posizione!

    Fare il SEO non è il mio mestiere. Tutt’altro.

    Però che cavolo…

    Zen Sushi

    note sulla chiusura: chiuso anche Sabato a pranzo

    Il locale, nel quartiere Prati, si trova a due passi dalla fermata Lepanto. All’entrata colpisce subito lo stile “minimal” dell’arredamento, che, per i più smaliziati, si avvicina molto allo stile ristoranti in “minimal design” di Tokyo. Luci ben proporzionali, musica in background soffusa, un kaitensushi ben posizionato con spazio ben aggregato per sedersi, pulito, luminoso e nuovo. I camerieri che noi abbiamo trovato erano giapponesi, efficenti, veloci e cortesi nel servizio. Il cuoco a cui ci siamo piazzati di lato ha preparato anche su richiesta sushi e californian’ rolls, ottime le varietà dei piatti. Continue reading “Zen Sushi”

    Al Ristoro degli Angeli (dall’ostessa garbata)

    Quanto mi piace la Garbatella! Pare di stare in un’altra città, o meglio in un paese, con le viuzze strette, le palazzine rosse con cortile ma senza balconi (i famosi “Lotti”), le botteghe, le insegne degli Enti sulle facciate dei palazzoni dall’architettura severa. Al pari di Trastevere e Testaccio, è considerato uno degli ultimi baluardi della romanità verace, e per questo sta diventando sempre più luogo “in” (basta andarsi a vedere quanto costano le case… brrr!).
    Non divaghiamo però. Su una delle piazze storiche della Garbatella, di fronte al Palladium, troviamo questa osteria: “Al Ristoro degli Angeli” (dall’ostessa garbata). Il locale si trova sotto il porticato dell’ex Ente Comunale di Consumo, ed è una vera sorpresa.
    A differenza delle trattorie romanesche della zona, non troviamo tovaglie di carta a quadrettoni e bicchieri svasati, e nemmeno trippa, coratella e abbacchio. O almeno non solo e non sempre.
    Continue reading “Al Ristoro degli Angeli (dall’ostessa garbata)”

    Bishoku Kobo

    Il locale è a pochi metri dal Gazometro, di fronte gli ex mercati generali a Roma. Dall’esterno un locale qualunque anche vi accoglierà con i piatti in cera in vetrina (copia clone) ed il gatto nipponico maneki neko. Il proprietario giapponese è lo stesso di Kisso. L’interno è con tavoli come qualunque ristorante italiano, non c’e il kaitenzushi (il cingolo rotante che trasporta i piatti portata). Per quanto riguarda le pietanze sono “appena sufficienti”; sia nella qualità del riso e nella tipologia, il taglio del pesce molto modesto. Continue reading “Bishoku Kobo”

    Ricerca Sviluppatore JAVA-J2EE

    Comunicazione di servizio:

    La società Sovega Srl, nata nel 2005 ed in fase di espansione, sta cercando urgentemente uno sviluppatore JAVA-J2EE con esperienza minima di 2-3 anni da coinvolgere in attività di sviluppo di nuovi prodotti e soluzioni in contesto Bancario.

    La posizione è su Roma e l’annuncio completo è a questo link, da dove è possibile anche inviare il CV.

    Conoscete qualcuno interessato? E allora DITEGLIELO IN FRETTA!!! 🙂

    Un post per 10 kg di prosciutto? Perché no?

    La Compagnia del Cavatappi organizza un nuovo contest.

    L’azienda, specializzata in prodotti tipici ha scelto questo modo per promuoversi con l’avvicinarsi del Natale.

    Cosa bisogna fare? Semplicemente scrivere un post sul proprio blog che contenga alcuni link con parole chiave segnalate dalla stessa azienda (come: vendita vini, calabria prodotti tipici o la selvanella), poi scegliere un numero e attendere l’estrazione del lotto del 5 Gennaio.

    Il 1° estratto sulla Ruota Nazionale vincerà un prosciutto di Parma di circa 10 kg (a patto che si sia scelto il numero per primi, altrimenti si potrà scegliere una cassa di 6 bottiglie di vino… meglio di niente!).

    Io sceglierò il 21, speriamo bene per me!!!